Arcole (VR) approva legge referendaria per il Plebiscito 2013

Print Friendly

arcoleIl sindaco di Arcole on. Giovanna Negro, assieme al Consiglio Comunale tutto, approva a maggioranza l’odg a sostegno del progetto di Legge di Valdegamberi in Regione Veneto per indire un referendum con la precisa domanda se i veneti vogliono costituirsi in Repubblica indipendente.

Arcole è il 32° comune veneto ad approvare la legge referendaria.

Arcole, comune di 6.258 abitanti, è il 7° della provincia di Verona, dopo Badia Calavena, Legnago, Costermano, Roncà, Caprino Veronese e il capoluogo Verona ad approvare il progetto per il Plebiscito 2013.

Plebiscito2013.eu

2 risposte a “Arcole (VR) approva legge referendaria per il Plebiscito 2013”

  1. FabrizioC ha detto:

    Bene dai,verona recupera il tempo perduto…: )

  2. Crisvi ha detto:

    Un altro positivo anello che allunga la forte catena che utilizzeremo per trascinare il popolo Veneto fuori dal baratro.
    Bravi !

    Ad Maiora

    CrisV 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: