Due giorni fondamentali per il Plebiscito

Print Friendly

Zero Branco, Arcugnano, Venezia, Cordignano: 4 tappe in 48 ore per l’indipendenza del Veneto

Schermata 2013-07-19 alle 17.06.04Tra oggi e domani vi sono alcuni eventi molto importanti nella strada verso l’indizione del Plebiscito per l’indipendenza del Veneto.

Questa sera si terranno due grandi eventi in contemporanea denominati “LA SERA PRIMA”, per evocare proprio le situazioni e le sensazioni che si provano la sera prima degli esami.

I due eventi si terranno a Zero Branco (TV) e Arcugnano (VI).

È previsto l’intervento di moltissimi relatori, di diversa appartenenza, tutti accomunati dall’essere a favore dell’indizione del Plebiscito per l’indipendenza, per dare ai veneti il diritto di decidere che spetta loro in modo del tutto naturale, oltreché legittimo. Vi saranno anche la presenza di imprenditori e di professionisti, tra cui un membro della commissione giuridica che ha dato il proprio parere sulla risoluzione 44 per l’autodeterminazione del Popolo Veneto.

Domani pomeriggio 30 luglio a partire dalle ore 14 invece ci sarà l’importante Assemblea Civica in Calle 22 marzo a Venezia, organizzata da Plebiscito 2013 (per la quale abbiamo appena ricevuto la regolare autorizzazione dalla Questura di Venezia), a fianco del Consiglio Regionale del Veneto, per incoraggiare i consiglieri regionali ad essere leali verso il proprio Popolo, confermando l’indizione entro il 2013 del Plebiscito e il suo quesito “vuoi che il Veneto diventi una Repubblica indipendente e sovrana?”.
Anche in questo l’invito è di essere presenti in grande numero e la raccomandazione è di portare con noi solo le bandiere di San Marco, il nostro amato gonfalone! Sarà un pomeriggio gioioso e colorato che servirà da sprone ai nostri rappresentanti istituzionali affinché non si lascino distrarre dalle segreterie centrali dei loro partiti e movimenti.

Sempre domani 30 luglio alla sera alle ore 20.45 si terrà infine una presentazione di Plebiscito 2013 a Cordignano (TV) presso il Teatro E. Francesconi, in Via Vittorio Veneto.
Siamo certi che sarà la giusta occasione per commentare le decisioni prese dal Consiglio Regionale e, se saranno state quelle che tutti noi auspichiamo, anche per festeggiare assieme e iniziare la preparazione per la campagna di comunicazione serrata per il Plebiscito 2013.

L’invito a tutti i cittadini veneti è di partecipare a tutti gli eventi perché il ferro si batte finché è caldo e non possiamo pensare che il nostro destino si compia senza che noi veneti ci attiviamo e facciamo sentire la nostra voce con forza e determinazione. La libertà non ce la regala nessuno, dobbiamo prendercela con la nostra volontà.

Gianluca Busato
Plebiscito2013.eu

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: