PA-TRE-VE per il Plebiscito 2013: anche la provincia di Treviso approva il progetto indipendentista

Print Friendly

Provincia_di_Treviso-StemmaDopo che altre 2 province (Padova e Venezia) e 131 comuni del Veneto avevano approvato il sostegno alla proposta di legge referendaria, per la convocazione del Plebiscito 2013 per l’indipendenza del Veneto, ieri sera anche la Provincia di Treviso, guidata dal Presidente Leonardo Muraro, testimonial di Plebiscito2013, ha approvato il medesimo ordine del giorno.

La Provincia di Treviso ha 888.249 abitanti e grazie all’approvazione di ieri sera ha trasformato l’intera area metropolitana della PA-TRE-VE in un territorio al 100% indipendentista.

Plebiscito2013.eu

 

4 risposte a “PA-TRE-VE per il Plebiscito 2013: anche la provincia di Treviso approva il progetto indipendentista”

  1. UN BEL PASSO AVANTI CHE AVVICINA ULTERIORMENTE , E DI MOLTO , LA DATA DELL’INDIPENDENZA !!!!!

  2. pierino ha detto:

    da una parte son contento che appoggino l idea di dar voce ai cittadini sulla scelta si/no di diventare un nuovo stato

    dall altra parte, la maggiore devo dire, mi suona MOLTO strano questi approvare una proposta di legge sepolta mesi fa e che probabilmente mai tornerà ad esser approvata in consiglio regionale…

  3. caterina ha detto:

    Evviva! la mia Provincia sull’onda montante del Referendum!!!
    complimenti! .. si rinsalda il valore rappresentativo del territorio, la sua storia, la sua gente, della Città capoluogo.. altro che eliminarle le Province…forse, visto come vengono trattati i Veneti dalla Regione, è il caso di demolire la Regione fotocopia dello stato centrale, dove viene a morire l’ultimo residuo di democrazia…
    Ce lo riprenderemo col Referendum il diritto di partecipare alle decisioni che ci riguardano, come la libertà, l’indipendenza, la possibilità di realizzare una democrazia vera e di risollevare la testa e scuotere il giogo che ci ha ridotti sudditi vessati da un potere partitocratico che difende solo se stesso e la sua casta.
    Il Referendum ci permetterà di alzarci in piedi e decidere noi, senza aspettare permessi di commissioni create ad arte in Regione per soffocarlo! i Veneti hanno capito che non possono sottostare più a giochetti di potere ed eserciteranno il loro diritto di autodeterminarsi con l’appoggio internazionale e sovracostituzionale, e con strumenti moderni di consultazione e saranno ancora all’avanguardia sulla strada di cambiamenti radicali… Casta addio! sepolcri imbiancati della democrazia addio! noi vogliamo vivere e andremo per la nostra strada…
    quella della libertà che la Serenissima ha percorso per più di un millennio lasciandoci in eredità l’orgoglio di essere Veneti e la consapevolezza di saperci governare!
    Grazie Provincia di Treviso! la Marca è viva! ci dà forza!…

  4. mv1297 ha detto:

    ottenuta l’indipendenza, dovranno essere passati al setaccio tutti coloro che si sono arricchiti (in primis i politici) sulle spalle dei Veneti. Sequestrare tutto e cacciarli via dalle nostre terre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: