Vestenanova (VR) approva il progetto per il Plebiscito 2013

Print Friendly

Vestenanova-StemmaVestenanova (VR): il consiglio comunale ha approvato il sostegno alla proposta di legge referendaria, per la convocazione del Plebiscito 2013 per l’indipendenza del Veneto.

Vestenanova è il 124° comune Veneto che registriamo ad aver approvato la legge referendaria.

Il comune di Vestenanova ha 2.654 abitanti ed è il 34° della provincia di Verona ad approvare il progetto indipendentista, dopo Sona, San Pietro in Cariano, Peschiera del Garda, Selva di Progno, Badia Calavena, Legnago, Costermano, Roncà, Caprino Veronese, il capoluogo Verona, Arcole, Cavaion Veronese, San Giovanni Ilarione, Valeggio sul Mincio, Tregnago, San Mauro di Saline, San Martino Buon Albergo, Rivoli Veronese, Concamarise, Isola Rizza, Cerro Veronese, Roverè Veronese, Palù, Zevio, Monteforte d’Alpone, Veronella, Negrar, Villa Bartolomea, Lavagno, Bosco Chiesanuova, Oppeano, Minerbe, Castagnaro.

Plebiscito 2013

2 risposte a “Vestenanova (VR) approva il progetto per il Plebiscito 2013”

  1. caterina ha detto:

    scopro con gioia questi gioielli di paesi disseminati in antichissimi territori, desiderosi di unirsi a tutti noi Veneti che vogliamo conservare e valorizzare le specificità dei luoghi… solo in un Veneto indipendente troveranno il sostegno e l’impegno necessari!
    Complimenti per la decisione che avete preso! e speriamo di arrivare presto alla meta…
    Queste notizie che riceviamo sui Comuni che appoggiano il Referendum raggiungono anche lo scopo di far conoscere a tutti il territorio del Veneto, e quei due pesci su campo azzurro del vostro stemma mi hanno spinto a cercarne il motivo venendo ad apprendere un sacco di cose interessanti sulla zona, a parte la bellezza paesaggistica tipica del Veneto che ha ispirato tanti pittori…
    Complimenti!

  2. Carla ha detto:

    Peccato solamente che rispondano alla grande le solite province:VR-VI-TV-PD.Ma le altre tre RO-VE-BL dove stanno?Tengono al Veneto o all’Italia?Più si và al perimetro del Veneto e più sembra che ci sia un sentimento italianista nelle amministrazioni comunali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: