Vittorio Veneto (TV) approva progetto per il Plebiscito 2013

Print Friendly

vittorio-vto
Vittorio_Veneto-StemmaIl consiglio comunale di Vittorio Veneto (TV) ha approvato ieri sera 12 agosto il sostegno alla proposta di legge referendaria, per la convocazione del referendum di indipendenza del Veneto.

Vittorio Veneto è il 51° comune veneto ad approvare la legge referendaria.

L’approvazione del progetto indipendentista da parte del comune di Vittorio Veneto è particolarmente significativa, in quanto viene così sconfitto un tabù della storiografia agiografica italianista, che vedeva in quello che un tempo era costituito dai due comuni distinti di Ceneda e Serravalle una roccaforte della retorica patriottarda. Come illustrato in un nostro precedente editoriale, il 12 agosto rappresenta pertanto una data importante nel processo di indipendenza del Veneto, al pari del 18 luglio che ha visto l’approvazione da parte del comune di Verona.

Vittorio Veneto, comune di 28.944 abitanti, è il 15° della provincia di Treviso, dopo Segusino, Resana, Montebelluna, Quinto di Treviso, Vedelago, Volpago del Montello, Zero Branco, Villorba, San Vendemiano, Vidor, Castello di Godego, Morgano, Paese Santa Lucia di Piave, ad approvare il progetto per il Plebiscito 2013.

Plebiscito2013.eu

3 risposte a “Vittorio Veneto (TV) approva progetto per il Plebiscito 2013”

  1. caterina ha detto:

    sono felice della decisione che la mia città ha saputo prendere in un momento così cruciale per il destino del Veneto chiamato ancora una volta ad essere caposaldo di un’evoluzione verso una società di democrazia reale e non solo artificiosamente sbandierata su presupposti rivelatisi non più sostenibili.
    Leggeremo i dettagli, intanto complimenti per il Sindaco e i Consiglieri che hanno sostenuto il progetto referendario verso l’indipendenza.

    • GIACOMO FRAMARIN giacomo.framarin44@gmail.com ha detto:

      CONGRATULAZIONI ANCHE DA PARTE MIA.
      V.V. SI E’ AGGIUTO ALLA VALANGA DI ADESIONI CHE INSIEME CAMBIERANNO LA STORIA DEL NOSTRO GLORIOSO ED INVIDIATO VENETO.

  2. […] sera a Bassano, dopo l’approvazione da parte del comune di Vittorio Veneto lo scorso 12 agosto, è caduta un’altra colonna portante della vuota retorica patriottarda […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: